MIKI IMAI Musica tradizionale giapponese

1 SETTEMBRE 2017 ore 18.30

Santuario Campestre Buoncammino

MIKI IMAI

Musica tradizionale giapponese:
Koto (arpa orientale) e Niko (violino a due corde)

Santuario Campestre Buoncammino

  Ingresso libero

Cresciuta a Yamaguchi, nel sud del Giappone, fin dalla sua infanzia si è interessata alla musica tradizionale del suo paese. Ha iniziato a suonare il violino cinese (Erhu) e ha completato la sua formazione presso il Conservatorio di Shangai.
Nel 2002 è finalista al concorso internazionale Longying Cup per suonatori di Erhu, dove ha ricevuto un premio per l’eccellenza e l’espressione nel suonare questo strumento.
Dopo essere ritornata in Giappone, tiene abitualmente concerti in teatri, templi, scuole, ospedali e antiche dimore storiche.

Attualmente è impegnata in progetti con altri musicisti e l’incontro con altre culture, in particolare con il Sud America.
Oltre a suonare l’Ehru, suona anche il Koto (arpa cinese), i tamburi giapponesi Taiko, il flauto tradizionale Hue.

Pin It on Pinterest