MIRRA – KOUATÉ

GIOVEDÌ 23 AGOSTO 2018 ore 18.30

Cala Grande / Valle della Luna

MIRRA – KOUATÉ

Pasquale Mirra (vibrafono)
Dudù Kouaté (percussioni)

Cala Grande / Valle della Luna

  Ingresso €5,00

Per il quarto anno consecutivo Musica sulle Bocche si apre in uno dei siti naturali più significativi della costa gallurese. Cala Grande, come la chiamano gli abitanti, Valle della Luna per i visitatori che vengono da ogni parte del mondo ad ammirare i graniti modellati dal vento che si specchiano nelle acque cristalline. Sarà questa cornice ad ospitare lo spettacolo inaugurale al tramonto con Pasquale Mirra e Dudù Kouaté.

Mohamadou Kouatè, in arte Dudù: nasce a Dakar in Senegal da una famiglia di griot, cantastorie noti per essere i conservatori della tradizione culturale e musicale africana.
Arriva in Italia nel 1988, a Messina, dove comincia la sua carriera come percussionista, cantante e ballerino. Ad oggi Kouaté è un musicista polistrumentista, suona in diverse formazioni musicali e ha calcato i palchi di alcuni tra i più importanti festival musicali in tutta Italia.
La ricerca costante del suono (sound of elements) lo spinge sempre verso nuove ed interessantissime esperienze nel mondo della musica. Valorizzatore riconosciuto degli strumenti tradizionali e specialmente delle percussioni, è riuscito a trovare il loro inserimento all’interno di contesti musicali diversificati. Dal 2017 è membro stabile dello storico gruppo Art Ensemble of Chicago.

Pasquale Mirra è considerato uno dei vibrafonisti più interessanti e attivi della scena nazionale ed internazionale. Vanta numerose partecipazioni con musicisti come Hamid Drake, con il quale collabora a diversi progetti in America e in Europa. Nel 2005 diventa membro dell’associazione Bassesfere, collettivo di musicisti impegnati a sviluppare e divulgare la musica improvvisata.
Ha collaborato con il gruppo Mop Mop ed ha preso parte alle musiche del film del regista americano Woody Allen “To Rome with Love”.
Attualmente partecipa ad un progetto didattico rivolto all’educazione musicale, alla costruzione di strumenti musicali attraverso il riciclo dei materiali.

N.B. il sito si raggiunge solo a piedi attraverso un sentiero di media difficoltà

Pin It on Pinterest