ENZO FAVATA Tangerine

2 SETTEMBRE 2017 ore 20.30 (2 CONCERTI)

Piazza Santa Lucia

ENZO FAVATA
TANGERINE (produzione originale)

Enzo Favata – sassofoni, clarinetto basso, electronics
Marcello Peghin – chitarre
Filippo Vignato – trombone, electronics
Salvatore Maiore – contrabbasso
Alessandro Cau – batteria, electronics

Piazza Santa Lucia, Santa Teresa Gallura

  Ingresso 2 concerti: €20,00 (ridotti €15,00)

Continua il viaggio nel mondo elettronico e psichedelico del sassofonista sardo, che negli ultimi anni ha sviluppato una doppia anima musicale, sviluppando progetti diametralmente opposti per sonorità e concetti.
Dopo la registrazione di un disco in trio totalmente acustico e dalle sonorità cameristiche con Marcello Peghin e Salvatore Maiore, Enzo Favata riprende la strada del mondo elettronico ispirandosi questa volta alla lezione dello space rock dei Tangerine Dream e dei loro contemporanei, fondendolo come ben sa fare insieme a linee melodiche fortemente riconoscibili nel proprio sound. In Tangerine riunisce oltre a Marcello Peghin, con cui condivide la passione per le sonorità anni Settanta, un batterista della nuova generazione Alessandro Cau , che fonde il sound batteristico insieme a sampler e filtri elettronici, e Salvatore Maiore che in questo progetto inserisce il suono del contrabbasso acustico suonato con l’archetto.
A questo quartetto tutto sardo si unisce in occasione del Festival Filippo Vignato al trombone, che ha già collaborato con Enzo Favata in altri progetti.

Enzo Favata, sassofonista e compositore, è un musicista che ama la ricerca e le confluenze tra musica improvvisata, elettronica e musiche popolari della sua isola, la Sardegna, e di altri paesi. Nella sua carriera ha presentato la sua musica nei festival jazz più importanti tra i quali Berlino, Edimburgo, Oslo, Garana, Roma, Barcellona e molti altri. Ha suonato con Miroslav Vitous, Dave Liebman, Omar Sosa, Enrico Rava, Mulatu Astatke, Metropole Orkest, Dino Saluzzi, Eivind Aarset, Jan Bang, Anja Lechner, Joseph Jarman e molti altri. Per molti anni è stato invitato a suonare in Sud America, recentemente il suo tour ha toccato l’Iran e il Giappone. Ha pubblicato 16 CD come leader.

Marcello Peghin è un chitarrista a suo agio nella musica classica come in quella improvvisata; ha suonato con la cantante Sainkho Namtchylak e molti musicisti di grande rilievo, come Dino Saluzzi, Enrico Rava, Giberto Gil. Ha trascritto per chitarra e inciso “Variazioni Goldberg” e “Clavicembalo ben temperato” di J. S. Bach.

Salvatore Maiore con il suo contrabbasso da molti accompagna molti musicisti tra i più più noti del panorama contemporaneo, come Stefano Battaglia, Kenny Wheeler, Lee Konitz, Nguyên Lê, Billy Cobham, Franco D’Andrea, L. Butch Morris, Joseph Jarman, Steve Grossman, Cedar Walton, Eliot Zigmund, Gianluigi Trovesi, Oliver Lake, Ralph Alessi, Chris Speed, Noa, Don Byron, Al Di Meola. Ha registrato più di 50 Cd e suonato nei più famosi festival jazz.

Pin It on Pinterest