CORO SOS CANTORES di CUGLIERI

2 SETTEMBRE 2017 ore 18.30

Santuario Campestre Buoncammino

CORO SOS CANTORES di Cuglieri (OR)

Canto a Cuncordu

Canti tradizionali della Settimana Santa

Santuario Campestre Buoncammino, Santa Teresa Gallura

  Ingresso libero

CORO SOS CANTORES di CUGLIERI Canto a cuncordu

Il paese di Cuglieri, tra il mare e la montagna lungo la costa occidentale dell’isola, ha conservato una ricca tradizione di canti polifonici detti “a cuncordu”, riservati soprattutto ai riti della Settimana Santa, ma che si esprime anche nei momenti di festa e convivialità con i canti profani. La limpidezza e complessità nell’articolazione delle armonizzazioni e i contrappunti delle voci rendono lo stile cuglieritano inconfondibile nel panorama del canto “a cuncordu”, con un repertorio ed una maestria assimilabili alle migliori tradizioni polifoniche del mondo. La tradizione si conserva e si tramanda costantemente, tanto che oggi sono presenti nel paese cinque cori. “Sos Cantores” è uno di questi.
Il genere canoro a cuncordu, presente in parecchie zone della Sardegna nord-occidentale, quindi nel Montiferru, è derivante dallo stesso ceppo da cui è evoluto il canto a tenores, ma si differenzia da quest’ultimo forse per aver risentito dell’insediamento e della presenza delle istituzioni religiose (attestate peraltro sin dall’undicesimo secolo) a subito la fortissima influenza dei canti sacri polivocali ad esse relativi. Questi fattori hanno fatto si che codesta tipologia canora si ancorasse saldamente in quelle località, come Cuglieri, nelle quali le istituzioni religiose erano meglio radicate, e sono quelli che ancora oggi vediamo, o meglio sentiamo, nelle processioni della Settimana Santa e in altre particolari funzioni e ricorrenze religiose. Il peso autorevole degli organismi ecclesiastici ha fatto si che anche il primigenio canto assumesse, in queste zone, forme di canto gregoriano sui timbri del canto a tenores, a dar luogo all’altro ramo del canto a cuncordu: quello dei canti profani, il cui stile testimonia l’innesto dello stile polifonico popolare in moduli musicali di estrazione colta o liturgica, specie gregoriana e bizantina.

Il coro a Cuncordu Sos Cantores è composto da quindici cantori:

– sei della vecchia generazione: Giuseppe Falchi, Giuseppe Pes, Gianni Fara, Giuseppe Idda, Pippinu Sulas, Francesco Nurchis;

– cinque avviati dal 1996, Angelo Agos, Daniele Giallara, Antonello Cubadda, Giuseppe Motzo, Gianfranco Nurchis;

– quattro più giovani: Giommaria Nurchis, Marco Cubadda, Giangiuseppe Fara e Peppino Idda.

More info www.soscantores.it

Pin It on Pinterest